Guida essenziale di Milano

$module/image

Di Chris Leadbeater

Giornalista di viaggi, Chris Leadbeater collabora con testate quali National Geographic Traveller, The Telegraph, The Independent e High Life, la rivista distribuita in volo da British Airways.

Per orientarsi

Sebbene Parigi e New York potranno sicuramente avanzare delle obiezioni alla seguente affermazione, Milano può a buon diritto reclamare il ruolo di città più alla moda del mondo. Le strade sono costellate da boutique eleganti e uffici di rappresentanza dei maggiori marchi di alta moda. Mandarin Oriental, Milan è perfettamente inserito in tale contesto, all’interno dell’elegante quartiere di Brera, nel centro storico della città. In realtà, parlare di quartieri può essere fuorviante. A dispetto della sua fama, Milano è una città dalle dimensioni piacevolmente ridotte. Appena usciti dall’hotel, con una passeggiata di dieci minuti attraverso Via Romagnosi e Via Alessandro Manzoni, vi troverete immediatamente al cospetto del Duomo, glorioso gioiello gotico risalente al XIV e terza cattedrale al mondo per dimensioni.

Come deliziare la mente

Come è lecito attendersi da un’importante città italiana, Milano è ricca di monumenti artistici. La Pinacoteca di Brera si trova a soli cinque minuti a piedi dall’hotel. Al suo interno, potrete ammirare i capolavori di maestri italiani quali Raffaello, Andrea Mantegna e Guido Carracci. Prenotate una visita privata presso la reception dell’hotel. Distante non più di dieci minuti a piedi in direzione est, la Galleria d’Arte Moderna ospita opere di artisti europei più vicini ai nostri giorni, risalenti a un'epoca compresa tra il XVIII e il XX secolo, tra cui capolavori di Van Gogh, Manet e Picasso.

Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera rappresenta una delle più famose collezioni di dipinti italiani al mondo e la principale galleria pubblica di Milano. Presso il Mandarin Oriental, Milan è disponibile un pacchetto con visita privata

Shopping milanese

Si potrebbe trascorrere l’intero soggiorno milanese assecondando la propria voglia di fare acquisti. Per la città, lo shopping è un momento che ha del sacro ed è possibile prendere parte al culto all’interno del tempio principale, la Galleria Vittorio Emanuele II, famosa galleria coperta realizzata tra il 1865 e il 1877, dove è possibile visitare i punti vendita Prada, Gucci e Louis Vuitton. Proprio accanto a questa, si trova La Rinascente, un altro cardine dello shopping milanese, un grande magazzino le cui origini risalgono al 1917. Prendetevi del tempo per passeggiare lungo Via della Spiga, un’isola pedonale ricca di raffinati negozi di abbigliamento.

https://photos.mandarinoriental.com/is/image/MandarinOriental/dmo-momln-concierge

Solo a Milano...

“Il Castello Sforzesco di Milano ospita l’ultimo capolavoro incompiuto di Michelangelo: la Pietà Rondanini. La scultura, che mostra Cristo e la Vergine Maria fusi in un metafisico abbraccio, esprime il talento di uno dei più grandi artisti italiani.”

Luca Finardi, Direttore Generale Mandarin Oriental, Milan

Luoghi da visitare

A dispetto della coda lunghissima (che è molto probabile trovare), non perdetevi il Duomo e le 135 guglie che si innalzano dalla sua sommità. Altrettanto caratteristico, il Teatro alla Scala è uno dei veri luoghi simbolo dell’opera lirica (è possibile prenotare i biglietti al banco concierge del Mandarin Oriental, Milan). Potrete inoltre visitare il Castello Sforzesco, edificato nel XV secolo e in passato dimora dei Duchi di Milano.

Un brindisi all’arrivo

La città è ricca di locali raffinati dove poter trascorrere la serata, come L–Bar, inserito con discrezione nel cortile della Galleria d'Arte Moderna.

Un momento dedicato al relax

Un momento dedicato al relax

Spa e benessere

Se desiderate rilassarvi completamente una volta tornati in hotel carichi di pacchetti, abbandonatevi alle delizie della spa del Mandarin Oriental, Milan. Sono disponibili sei sale trattamenti riservate, incluse due suite per trattamenti di coppia, e opzioni eccellenti, come il massaggio Oriental Harmony da 110 minuti, durante il quale due terapisti collaborano per donare sollievo al corpo e alla mente. Inoltre, per rilassarvi in modo più semplice, è possibile fare una passeggiata in uno degli spazi verdi presenti in città: Parco Sempione e i Giardini Montanelli sono delle vere e proprie oasi di calma lussureggiante.

Cenare con stile 

Con le sue due stelle Michelin, Il Salumaio di Montenapoleone è un punto di riferimento della raffinata cucina italiana nel cuore del quadrilatero della moda.

Viaggio nel tempo

La prima rappresentazione andata in scena al Teatro alla Scala, il 3 agosto 1778, fu Europa Riconosciuta, un’opera in due atti di Antonio Salieri, il compositore italiano definito come il rivale amareggiato e geloso di Mozart.

https://mandarinoriental.com/templates/main/img/MO_Magazine_Logo_BLK.svg

Per concludere in dolcezza

Fate un salto nel passato alla Pasticceria Marchesi, un caffè situato a pochi passi da Corso Magenta e fondato nel 1824.

I punti caldi dello shopping milanese