Guida essenziale di Canouan

$module/image

Di Katharina Hahn

Katharina Hahn, originaria di Vienna ma residente a Londra, è redattore capo presso la rivista Tatler.

Per orientarsi

Se soggiornate presso Mandarin Oriental, Canouan arriverete a bordo di un piccolo aereo da Barbados: il vostro primo sguardo su questo paesaggio verde brillante sarà una vista dall’alto. Parte dell’arcipelago caraibico di Saint Vincent e Grenadine (composto da 32 tra isole e atolli che comprendono anche Mustique e Palm Island), Canouan si estende per soli otto chilometri quadrati, ma è formata da 1.200 acri di vegetazione lussureggiante e ospita un’estesa barriera corallina. Per attraversare l’estesa tenuta su cui sorge il Mandarin Oriental, Canouan, gli ospiti vengono accompagnati a bordo di golf cart (gli ospiti residenti in villa ne avranno una a disposizione per l’intera durata del soggiorno). Tenete gli occhi aperti per cercare di avvistare le tartarughe: Canouan significa “isola delle tartarughe” e vi capiterà di vedere un gran numero di queste amichevoli creature farsi strada sul terreno. Ma la prima cosa che dovete fare è dirigervi sulla terrazza per ammirare il mare color turchese sotto di voi. Le suite al piano terra sono dotate di porte a zanzariera che si aprono direttamente sulla spiaggia, quindi perché resistere al desiderio di tuffarsi immediatamente in acqua?

Un brindisi all’arrivo

Sorseggiate un Negroni presso l’elegante bar Turtles, che vi trasporta negli Hamptons con i suoi luccicanti decori in legno a tema nautico, o portatevi il drink sotto il portico esterno in attesa di decidere dove cenare. Se si arriva al momento giusto, ammirare il tramonto dalla tredicesima buca del campo da golf con un calice di champagne in mano è un’esperienza magica e rilassante.

Siate attivi

Ci saranno giornate di ozio in cui non desidererete altro che sfruttare i lettini prendisole a Godhal Beach o ciondolare nella infinity pool mentre scegliete un cocktail. (È anche disponibile una pratica piccola boutique per chi desidera dare un tocco glamour al suo look da spiaggia). Ma se desiderate esplorare, non avrete che l’imbarazzo della scelta: avrete la possibilità di praticare pesca subacquea; visitare le Tobago Cays a bordo di un catamarano che vi porterà nei luoghi dove sono state girate le scene di Pirati dei Caraibi ; dedicarvi allo snorkeling e all’avvistamento di tartarughe nell’acqua limpida o semplicemente crogiolarvi al sole con un pranzo al sacco sul ponte. Che siate giocatori esperti o principianti, una lezione di golf è un must assoluto, se non altro per apprezzare lo splendido e lussureggiante campo a 18 buche, progettato da Jim Fazio. Dirigetevi su Mount Royal, la cima più alta dell’isola, per godere di una vista impareggiabile; se, invece, siete in vena di paddleboard, un taxi-boat vi farà rapidamente raggiungere Shell Beach, una spiaggia all’altezza del suo nome grazie al bel corallo bianco e alle conchiglie che la caratterizzano. Vi è rimasta un po' di energia? Che ne dite di un po’ di tennis in uno dei nostri tre campi con illuminazione notturna?

Viaggio nel tempo

Gli ospiti di Mandarin Oriental, Canouan saranno sorpresi di scoprire una chiesa anglicana del XVII secolo nascosta tra la vegetazione tropicale dell’isola. È stata trasportata sull’isola pietra per pietra è viene ancora utilizzata occasionalmente per cerimonie di matrimonio.

Cenare con stile 

Romeo e Juliet hanno radici diverse, ma sono una cosa sola. Parliamo, ovviamente, dei due ristoranti principali dell’hotel: presso il Romeo, dotato di forno tandoori e decorato in tonalità di blu reale e giallo ranuncolo, potrete banchettare con squisite pietanze panasiatiche, mentre il Juliet offre classici della cucina internazionale, come l’aragosta, e un’ambientazione caratterizzata da affreschi dipinti a mano. Meno formali, ma non meno deliziose, sono le tapas servite al Lagoon Café, per non parlare degli invitanti piatti peruviano-giapponesi di ispirazione Nikkei del Pool Bar (tra cui spiccano la delicata tartare di tonno e il maki). Se preferite assaporare il pescato del giorno o un roti di gamberi mentre affondate i piedi nella sabbia, il meraviglioso Shell Beach Bar and Grill all’aperto è il posto che fa per voi.

Un momento dedicato al relax

Un momento dedicato al relax

Spa e benessere

Come si addice a una struttura Mandarin Oriental, Mandarin Oriental, Canouan dispone di un’eccellente spa. Si raggiunge percorrendo il passaggio sulla spiaggia e prendendo la funicolare per una delle nove capanne in legno adagiate sulla collina. Concedetevi un profondo relax con un profumato trattamento facciale o un massaggio decontraente. E se vi manca la posizione del cane a testa in giù, potrete distendere i vostri arti durante la sessione mattutina di yoga su una piattaforma in legno incantati dal panorama e dal suono delle onde sottostanti.

https://mandarinoriental.com/templates/main/img/MO_Magazine_Logo_BLK.svg

Per concludere in dolcezza

Non partite senza aver partecipato a un’escursione guidata a Mount Royal, che con i suoi 267 metri di altitudine è la cima più elevata dell’isola. Il panorama è spettacolare.

Effettua una prenotazione